Corsi per disoccupati: Programma GOL

1 Settembre 2022

Programma GOL finanziato dall’Unione Europea – Next Generation EU

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) ha previsto per la Regione Veneto diverse attività, tra cui l’implementazione del Programma Nazionale per la Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori (GOL) con l’obiettivo di rilanciare l’occupazione, contrastare la disoccupazione e procedere con una riforma delle politiche attive del lavoro, potenziando anche i servizi per l’impiego. La finalità è quella di accompagnare la trasformazione del mercato del lavoro con un modello di interventi flessibili rispondenti alle esigenze di ciascun destinatario, in grado di facilitare le transizioni occupazionali e migliorare l’occupabilità, innalzando le competenze.

Punto Confindustria sta per avviare nuove attività formative e di accompagnamento al lavoro gratuite per i beneficiari inserite all’interno del programma GOL rivolte a disoccupati di breve e lunga durata, percettori di ammortizzatori sociali e reddito di cittadinanza, over 55, donne e giovani.

Le tipologie di percorso attivabili sono:
1. Reinserimento lavorativo: servizi dedicati ai candidati già proiettati verso il mercato lavorativo e con alta occupabilità, quindi attività di orientamento e accompagnamento al lavoro;

2. Aggiornamento (upskilling): interventi di formazione di breve durata e dal contenuto professionalizzante, finalizzati allo sviluppo di nuove competenze o aggiornamento di quelle esistenti, per rendere i candidati più competitivi nel mercato del lavoro;

3. Riqualificazione (reskilling): interventi di formazione di maggiore durata per sviluppare nuove competenze per quei lavoratori che sono più lontani dal mondo del lavoro, con l’obiettivo di accrescerne l’occupabilità;

Gli utenti in possesso dei requisiti dovranno contattare il proprio Centro per l’Impiego di riferimento che stipulerà un patto di servizio personalizzato per poter accedere ai vari servizi del programma GOL.

Il CPI effettuerà una valutazione iniziale dei fabbisogni (Assessment) e in base alle esigenze specifiche, ciascun candidato sarà indirizzato verso uno dei tre percorsi sopraindicati finalizzati a migliorarne le chances di occupabilità. Successivamente il beneficiario dovrà scegliere l’Ente al quale affidarsi per svolgere il percorso.

Punto Confindustria in qualità di Ente accreditato alla Regione Veneto presenterà il proprio catalogo di attività tra le quali i beneficiari del progetto potranno scegliere.

Per informazioni:
– Chiara Zambon 041/5499115
– Eleonora Cacco 041/5499251
email: servizi.lavoro@puntoconfindustria.it