Perizia per acquisto di beni strumentali

5 Ottobre 2021

Punto Confindustria offre supporto alle aziende che intendono acquistare beni strumentali nuovi beneficiando del credito di imposta previsto dalle agevolazioni di “industria 4.0” (in precedenza iperammortamento fino al 2019), o li hanno già acquistati senza usufruire delle possibili agevolazioni.
I beni possono essere oggetto dell’agevolazione se sono interconnessi alla rete informatica ed integrati ai sistemi aziendali.

SERVIZI OFFERTI
✓ Parere tecnico preliminare
Un esperto analizzerà i documenti della macchina/attrezzatura e potrà dare una valutazione preliminare di applicabilità o meno dell’agevolazione “industria 4.0”

✓ Redazione della perizia giurata ed analisi tecnica
Una volta installato il bene, un esperto valuterà nel dettaglio gli aspetti tecnici del bene, la sua interconnessione e tutte le predisposizioni adottate e necessarie all’ottenimento del credito di imposta. Sarà svolto un sopralluogo per il collaudo del bene che deve essere funzionante in condizioni adeguate e per la valutazione della documentazione che comprovi il rispetto dei requisiti previsti dalla normativa per l’ottenimento dell’agevolazione. Sarà quindi redatta la perizia giurata, completata dall’analisi tecnica di dettaglio.

Scarica la brochure per maggiori informazioni!

Per informazioni:
Sede di Venezia
– Stefania Mancini, T. 041.5499142, M. 329.0508816, s.mancini@puntoconfindustria.it.
Sede di Rovigo
– Nicoletta Casalicchio, T. 0425.202234, M. 340.5719932, n.casalicchio@puntoconfindustria.it
– Paola Munari, T. 0425.202228, M. 335.7214867, p.munari@puntoconfindustria.it