Gestione dell’emergenza sanitaria: COVID 19

14 Maggio 2020

Il DPCM del 26 aprile 2020 ha confermato, al fine di contrastare e contenere la diffusione del virus Covid 19 negli ambienti di lavoro, che tutte le attività produttive industriali e commerciali, per proseguire le loro attività devono rispettare le indicazioni contenute nel protocollo condiviso del 24 aprile 2020.

Punto Confindustria, tramite i suoi tecnici specializzati, offre un servizio di assistenza alle aziende finalizzato sia ad adempiere all’obbligo legislativo e sia ad implementare ed individuare soluzioni pratiche che siano coerenti con le misure di prevenzione e protezione già adottate per la valutazione dei rischi, al fine di gestire l’emergenza sanitaria in atto. Il servizio comprende:

– Elaborazione o aggiornamento del Protocollo aziendale comprensivo non solo della gestione dei dipendenti ma anche dei fornitori esterni e di tutte le società che collaborano e gravitano attorno alla realtà aziendale;
– Elaborazione o aggiornamento della segnaletica/cartellonistica allegata al Protocollo aziendale al fine di informare i dipendenti/fornitori esterni;
– Elaborazione o aggiornamento delle istruzioni per la pulizia/sanificazione allegate al Protocollo aziendale anche al fine di dare evidenza dello svolgimento di tali attività;
– Individuazione dei corretti dispositivi di protezione individuale e della corretta gestione degli impianti di trattamento/circolazione dell’aria;
– Elaborazione o aggiornamento delle informative sulla privacy al fine della gestione dei dati sensibili e delle informative relative allo smart working;
Assistenza telefonica/presenza in azienda durante i sopralluoghi da parte delle autorità competenti;
– Verifica tramite Check-list che siano state messe in atto tutte le indicazioni previste dal Protocollo condiviso del 24 aprile 2020;
– Assistenza al datore di lavoro in caso di infortunio sul lavoro da Covid 19.

La prosecuzione delle attività aziendali potrà avvenire solamente se verranno rispettate le indicazioni contenute nel protocollo condiviso del 24 aprile 2020.

Per maggiori informazioni contattare:
– Dr.ssa Elena Bonafè (338/8025589)
– Dr.ssa Elisabetta Comunian (348/5981563)
– Dr. Marco Ghezzo (041/5499151)