Categoria

Qualità Sicurezza Ambiente

Obiettivi

Adempiere agli obblighi formativi previsti dalla legge nei confronti del RLS.
Creare competenze fornendo informazioni, strumenti e metodi per svolgere il ruolo di RLS nell'ambito della consultazione.

Calendario

09/10/2020
16/10/2020
23/10/2020
30/10/2020


Orario

09.00 - 18.00

Durata

32 ore

Modalità

Formazione in aula

Persone di riferimento

  • Paola Munari

Sede

SEDE DI ROVIGO - Via A. Casalini, 1 - 45100 Rovigo

RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA

Show Full Hide Full

programma

Tecnica della comunicazione: – I processi di comunicazione organizzativa – Gli strumenti per la trasmissione delle informazioni – La tipologia delle informazioni sulla sicurezza – Gli aspetti psicologici della sicurezza lavorativa – La dinamica psicologica dellinfortunio – I fattori critici per prevenire gli infortuni – La responsabilizzazione delle persone Principi giuridici comunitari e nazionali e…

Tecnica della comunicazione:
– I processi di comunicazione organizzativa
– Gli strumenti per la trasmissione delle informazioni
– La tipologia delle informazioni sulla sicurezza
– Gli aspetti psicologici della sicurezza lavorativa
– La dinamica psicologica dellinfortunio
– I fattori critici per prevenire gli infortuni
– La responsabilizzazione delle persone
Principi giuridici comunitari e nazionali e legislazione generale e specifica di settore:
– La gerarchia delle fonti
– Le direttive europee
– La costituzione, il codice civile e il codice penale
– Levoluzione normativa di sicurezza (d.lgs. 626/94, d.lgs. 81/2008, le donne in gravidanza, i lavoratori atipici, i lavoratori minori, ecc)
– Lo statuto dei lavoratori
– il datore di lavoro
– il responsabile del servizio di prevenzione e protezione
– il servizio di prevenzione e protezione
– i lavoratori, i preposti ed i dirigenti
– i lavoratori autonomi
– Il ruolo e le attribuzione del rappresentante dei lavoratori
– gli organismi paritetici regionali e provinciali
La valutazione dei rischi  1° parte:
– individuazione dei fattori di rischio: pericolo, rischio, danno, prevenzione
– lettura analitica dellandamento infortunistico: modalità di accadimento, indicatori, ecc.
– valutazione del rischio: come individuare la metodologia e leggere il DVR
– applicazione e proposizione delle misure di prevenzione e protezione: misure tecniche, organizzative e procedurali
– la sorveglianza sanitaria
– le attività di formazione, informazione ed addestramento
– lettura analitica del piano di miglioramento
– la riunione periodica ex art. 35: scopi, coinvolgimento.
La valutazione dei rischi  2° parte:
– la valutazione dei rischi per le donne in periodo di gravidanza ed allattamento
– la valutazione dei rischi per la presenza di lavoratori minori
– la valutazione dei rischi per la presenza di lavoratori atipici
– la valutazione dei rischi per la presenza di lavoratori interinali
– la valutazione dei rischi connessi agli ambienti di lavoro (rischi elettrici, aspetti ergonomici, microclima e rischio per utilizzo del videoterminale)
– la valutazione dei rischi collegati allo stress lavoro correlato
La valutazione dei rischi  3° parte:
– i lavori in appalto ed in contratto dopera
– la valutazione dei rischi di interferenze e le attività di cooperazione e coordinamento
– la gestione dei dispositivi di protezione individuale
– la segnaletica di sicurezza, la viabilità, le procedure operative aziendali
Rischi Specifici:
– Movimentazione manuale e meccanica dei carichi, mezzi di sollevamento
– Sostanze pericolose
– Attrezzature, apparecchi a pressione
– Rischio incendio
– Lavori in quota, scale e ponteggi, mezzi di sollevamento
– Rischio esplosione
– Ergonomia, videoterminali, trasporti

Leggi tutto
Chiedi informazioni

corso dedicato a:

  • Occupati
Tariffa non associati
495
+ IVA 22%
Tariffa associati
380
+ IVA 22%
Tariffa fidelity
325
+ IVA 22%
Servizi
compresi
Coffee Break

Verrà offerto durante la pausa il caffè

Dettagli
Parcheggio consigliato Rovigo

Parcheggio multipiano – Via Porta S. ...

Dettagli