Categoria

Amministrazione Finanza e Legale

Obiettivi

Il trattamento dei dati personali dei nell'emergenza COViD-19: l'applicazione delle norme emergenziali alla luce del GDPR e della legislazione data protection nazionale. Casistica pratica: il trattamento dei dati sanitari dei lavoratori: come comportarsi nelle comunicazioni di dati sui lavoratori affetti da COVID-19.

In questo webinar, vengono illustrati complessivamente i rapporti tra tutte le norme emergenziali fino ad ora emanate dal Governo o da altre autorità pubbliche per la gestione dell’emergenza COVD-19 e il trattamento dei dati personali dei cittadini (dalle tipologie di tracciamento degli spostamenti fino al controllo mediante droni).
Particolare focus viene dedicato alle risposte operative su ciò che i datori di lavoro possono o non possono fare con riguardo al trattamento dei dati sanitari dei lavoratori, eventualmente anche affetti da COVID-19.

Calendario

23/07/2020


Orario

9.30 - 12.30

Durata

3 ore

Docente

DEL NINNO ALESSANDRO

Modalità

E-Learning

Persone di riferimento

  • Elisa Ceolin

Gestione emergenze COVID-19 e Data Protection

Show Full Hide Full

programma

– Il bilanciamento tra diritto alla riservatezza e tutela pubblica della salute collettiva. – La legislazione emergenziale data protection del Governo italiano. – Gli interventi data protection di altre Autorità pubbliche. – L’articolo 14 del d.l. 9 Marzo 2020, n. 14 («Disposizioni sul trattamento dei dati personali nel contesto emergenziale»). – Le norme data protection…

– Il bilanciamento tra diritto alla riservatezza e tutela pubblica della salute collettiva.

– La legislazione emergenziale data protection del Governo italiano.

– Gli interventi data protection di altre Autorità pubbliche.

– L’articolo 14 del d.l. 9 Marzo 2020, n. 14 («Disposizioni sul trattamento dei dati personali nel contesto emergenziale»).

– Le norme data protection del Protocollo 14 Marzo 2020 Confindustria/Sindacati sulla “Regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro»

– Le indicazioni sul trattamento dei dati personali nel contesto emergenziale COVID-19 emanate dal Comitato Europeo per la protezione dei dati personali.

– Un caso pratico: se il dipendente di un’azienda risulta positivo al COVID-19, si può effettuare una comunicazione a tutti i dipendenti dell’azienda mettendoli a conoscenza della circostanza (e identificando il collega positivo)?

– La comunicazione ai colleghi dei dati sanitari (affezione da COVID-19) del lavoratore in stato di incoscienza (terapia intensiva).

– La comunicazione ai colleghi dei dati sanitari (affezione da COVID-19) del lavoratore cosciente.

– La comunicazione ai colleghi dei dati sanitari (affezione da COVID-19) del lavoratore nella prospettiva dei “motivi di interesse pubblico rilevante”.

– Il modello di autocertificazione del Ministero degli Interni per giustificare gli spostamenti: le criticità data protection.

Leggi tutto
Chiedi informazioni

corso dedicato a:

  • Occupati
Tariffa non associati
110
+ IVA 22%
Tariffa associati
90
+ IVA 22%
Tariffa fidelity
80
+ IVA 22%