Categoria

Qualità Sicurezza Ambiente

Obiettivi

Il corso ha l’obiettivo di far comprendere quali potrebbero essere le responsabilità del datore di lavoro e del rspp in caso di errata applicazione o di non osservanza del Protocollo anticontagio. Potrebbe sussistere una responsabilità penale del datore di lavoro? Un’eventuale responsabilità civile? Una responsabilità 231? Verranno definite, in particolare, le 5 regole più importanti da rispettare per evitare di essere chiamati in giudizio dal Magistrato.
Verrà analizzata una recente sentenza della Corte di Cassazione in cui si definirà il ruolo del Rspp e le conseguenti responsabilità.

Calendario

26/05/2021


Orario

9.00 - 13.00

Durata

4 ore

Modalità

E-Learning

Persone di riferimento

  • Elisa Ceolin

AGGIORNAMENTO RSPP – LE RESPONSABILITA’ DEL RSPP E DEL DATORE DI LAVORO PRIMA E DOPO IL CORONAVIRUS

Show Full Hide Full

programma

– La tutela INAIL in caso di infezione da Covid 19 – Disposizioni Covid e il loro rapporto con il D.Lgs 81/2008 – Il Protocollo aziendale anticontagio: le 5 regole più importanti da rispettare – La responsabilità penale/civile del datore di lavoro in caso di contagio da Covid – Come potrebbe cambiare la Responsabilità dell’Rspp…

– La tutela INAIL in caso di infezione da Covid 19
– Disposizioni Covid e il loro rapporto con il D.Lgs 81/2008
– Il Protocollo aziendale anticontagio: le 5 regole più importanti da rispettare
– La responsabilità penale/civile del datore di lavoro in caso di contagio da Covid
– Come potrebbe cambiare la Responsabilità dell’Rspp dopo il COVID 19
– La responsabilità 231/01.
– Una recente sentenza della Corte di Cassazione in tema di Responsabilità del Servizio Prevenzione e Protezione.

Leggi tutto
Chiedi informazioni

corso dedicato a:

  • Occupati

certificazioni:

  • Attestato valido come aggiornamento RSPP/ASPP
Tariffa non associati
170
+ IVA 22%
Tariffa associati
130
+ IVA 22%
Tariffa fidelity
110
+ IVA 22%